Migliorare la performance artistica? Cerca il flusso!

migliorare la performance artistica

Sono un po’ perplesso. Ma tanto. Di ritorno da un corso che ho tenuto in una nota scuola di teatro italiana ho scoperto, mio malgrado, che nemmeno ad alti livelli si dedica tempo al lavoro sull’artista.

Anzi a dire il vero qualcosa viene fatto ma è un agglomerato semi casuale di psicologia spicciola, chakra, tecniche di rilassamento, meditazione e coaching improvvisato.

Senza un fine preciso, una logica. Senza metodo.

E se nemmeno i quasi-big del settore lavorano seriamente sull’artista per migliorare la performance artistica…

… allora devo concludere che ad oggi l’ovvia considerazione che non basta praticare per essere artisti sia appannaggio esclusivo di una stretta elite di artisti di livello internazionale.

Un ulteriore vantaggio per chi inizierà il prima possibile a lavorare su stesso con il desiderio di migliorare la performance artistica.



Dunque sai suonare il violino? Bravo. Ma sai suonare te stesso?

L’analogia più semplice che posso utilizzare per aiutarti a comprendere il valore del “lavoro sull’artista” per migliorare la performance artistica è proprio questa: se il lavoro sull’arte equivale a saper suonare il violino, il lavoro sull’artista significa imparare a suonare meglio se stessi.

Non si tratta solo di imparare a gestire meglio l’ansia da palcoscenico: tanto quanto imparare a suonare il violino non significa semplicemente correggere una serie di errori, ugualmente la base psicosomatica della tua performance NON dipende solo dalla puntigliosa correzione di una serie di ansie, paure o limiti.

Permettimi un’altra analogia: a scuola guida impari come portare un’auto apprendendo le basi e correggendo gli errori…

… ma se vuoi guidare una formula 1, non basterà più: è un tier, un livello completamente diverso.

Eliminare errori forgia dilettanti,
migliorare la performance artistica muovendosi direttamente verso l’eccellenza
forgia i campioni”.

Marco De Filippo



In equilibrio sulla tua performance più autentica.

C’è un’altra similitudine che posso usare per raccontarti cosa significa migliorare la performance artistica attraverso il lavoro sull’artista.

La massima performance artistica è come camminare su una sottile corda, dovendovi rimanere in equilibrio: può sembrare molto difficile ma, se impari a farlo, su quella corda potrai eseguire balzi, acrobazie e splendidi virtuosismi.

In questo scenario, l’imprevisto, ma anche la paura, è come una burrasca che soffia tentando di farti cadere. Ma se tu sei preparato, anche se 10 persone afferrassero la corda con ambo le mani ed iniziassero a sballottarla avanti e indietro con tutta la propria forza, riuscirebbero a farti perdere l’equilibrio.

I grandi artisti sono sempre focalizzati ed organizzati intorno all’idea di massima performance. Letteralmente flirtano con la loro miglior performance, la cercano con il corpo e con la mente.

E stanno in equilibrio su di essa.

Non è quindi solo un atto di correzione: cercano qualcosa dentro… uno stato, un modo di essere. Poi lo trovano, e diventano i sovrani del palco.

Sanno camminare sulla corda della massima performance che altro non è che quello stato miracoloso chiamato “flow”, quel territorio dell’essere nel quale mettiamo in scena tutto il nostro potenziale.

Il lavoro sull’artista è quel tipo di lavoro che ti insegna a stare in equilibrio sul tuo stato di flusso, anche sotto pressione.

Una volta che avrai fatto tua questa abilità, potrai apprendere molto più velocemente.

Potrai dare spettacolo ogni volta che vuoi.

E dulcis in fundo, esprimere chi sei attraverso la tua arte. Che il nostro fine più nobile.

Vuoi scoprire come? Seguimi qui!




SCRIVI LA TUA MIGLIORE E-MAIL

Entro 30 secondi invierò un video in cui ti svelerò come tirare fuori la tua miglior performance letteralmente a comando. Con qualsiasi platea. Qualsiasi emozione tu stia provando.
A dispetto di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
1
Scrivimi su whatsapp!